domenica 27 novembre 2011

Museo virtuale...


Mi piace pensare che considerate il mio blog un piccolo museo; per questo ringrazio tutte le mie meravigliose lettrici dall'animo sensibile.




Allora viva il passato!! 




La ruota del tempo gira ancora per voi con questo acquerello di immagini storiche.









Una portantina francese con pannelli dipinti, attribuiti a Charles-Antoine Coypel, inizio 18 ° secolo, in legno dorato e vetro.






In alto a sinistra: Madre e figlio prima di un lutto (vedi il ritratto di un uomo) confine perla.


In alto al centro: un hairwork covone di grano legato con un nastro diamante, sotto il vetro c'è l' oro, argento e diamanti.


In alto a destra: per i capelli, oro nastro-bow set con ametista e perle, un covone di grano significa "prosperità" o "abbondanza". Questi piccoli perni sono stati indossati da uomini e donne.



Al centro a destra: spilla commemorativa.




In basso a sinistra: Marquise ciondolo a forma di memoriale, scudo d'oro con un piccolo ricciolo hairwork, pasta-set di confine.
In basso al centro: anello Memorial: IN MEMORIA DI UN AMICO, 1788.


In basso a destra: anello Memorial in cera.


Pettine, avorio, doppio attacco, da una parte c'è la scritta: "Pecten frutta missu hoc uno Gregorio papa annuncio Bertha Regina"(Questo pettine è stato inviato da papa Gregorio Magno alla regina Berta).


12thC (fine) (pettine)
17thC (inizio) (iscrizione.









Oro e smalto, altezza 15 cm per il 
 il Cuore di "Anne de Bretagne" monumento francese. Sul reliquario del cuore della duchessa Anna di Bretagna, vi sono inscrizioni in lettere d'oro decorate di verde, blu, rosso, alla gloria del cuore di Anna « in Francia, due volte regina, duchessa dei Bretoni, reale e sovrana ». Fu eseguito da un orafo anonimo della corte di Blois, forse secondo un disegno di Jean Perréal.

Nel 1792, per ordine della Convenzione Nazionale, il reliquario fu riesumato, vuotato e, in quanto metallo prezioso appartenente alle chiese, spedito alla zecca di Nantes per essere fuso. Trasferito alla zecca di Parigi come gioiello notevole, fu consegnato alla Biblioteca Nazionale. Fu riportato a Nantes nel 1819 dove è conservato dai Musei del dipartimento della Loira-Atlantica, attualmente appunto al Musée Dobrée.






Elefante con presa di sale del 1550.




Ciocca di capelli appartenenti a Charles-Louis de France, Luigi XVII.



A Lady, da Richard Cosway, 1790.

Miniatura su avorio. La miniatura si trova in una scatola di guscio di tartaruga.


Doppio ritratto di Maria Carolina e la sorella di Maria Antonia (in rosa) nel 1764.



Corpetto (europeo), 18 ° secolo

Media: seta, filo metallico.




Bambola letto con un contorno di seta rossa ricamata in oro, del 17 secolo.





Letto dell' imperatrice imperiale in camera da letto, da François-Honoré-Georges-Desmalter Jacob (1770-1841). Château de Fontainebleau.




"Carnet de Bal"( Taccuino di ballo) fine 18 ° secolo. Avorio miniatura, oro e metallo.










Necessità viaggio di Maria Antonietta, intorno al 1787-1789. Composto di cover, una padella, specchi, un piatto coperto, piastre, serpentine, un imbuto, una campana, un calamaio, una compatta, un timbro, bottiglie, lattine, bicchieri, pentola e padella, una cioccolata, una tazza di brodo, una tazza, stufe, un mortaio, un uovo da tè, con scatole, una tazza, vasi di unguento, una sputacchiera,una teiera, uno zucchero, un taglierino, un ago, una matita, un coltello, bussola, forbici, tè.









Il Presidente americano Thomas Jefferson non ha affatto avuto una vita felice. Sebbene fosse eminente uomo politico e presidente di un anno, la storia del suo matrimonio fu tragicamente interrotta dalla morte di sua moglie, Martha JeffersonWayl. Morì dopo una lunga malattia iniziata dopo il sesto figlio della coppia. Morì il 6 settembre 1782.

Prima di morire, consegnò al consorte un medaglione che conteneva le ciocche dei suoi capelli. Il medaglione poteva contenere anche le parti del corpo di un essere umano che veniva tenuto come ricordo della persona. Anche gli artisti, re e personaggi importanti avevano il loro medaglione.





Macinacaffè 18 ° secolo, ferro battuto, ottone.




Paio di scarpe ricamate che appartenevano a Napoleone.



Culla del re di Roma alle Tuileries, che rappresenta la Senna, il Tevere, Forza e Giustizia. La culla è notevole per la qualità dei suoi medaglioni in bronzo dorato che sono allegorie della Senna e il Tevere. Prende la forma e una parte del paesaggio della famosa culla dorata da cerimonia offerta all'Imperatore dalla città di Parigi. Diretto da Pierre-Philippe Thomire (1751-1843) nel 1811.



Tazza e piattino Periodo: Luigi XV (1723-1774). Tecnico / Materiale: porcellana con riflessi dorati; prodotto dalla fabbrica di Sèvres (fondata nel 1756).


Stanza al 2 ° piano del Petit Trianon di Versailles armadio con bidet.


Vi lascio con  un video tutto per voi...Buon ascolto e a prestissimo!





13 commenti:

Silvia ha detto...

adoro questo blog che non mi delude mai!
Un abbraccio Silvia

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Il tuo blog è un bocciolo di rose!...e a proposito di rose se passi da me c'è un pensiero virtuale che ti attende
Ciao e inoltre vorrei suggerirti il candy di Ire, vai a conoscerla e dille che ti ha mandato Simo

lolle ha detto...

Un altro bellissimo tuffo nel passato alla scoperta di oggetti interessanti e preziosi che ci raccontano di usi e costumi di un tempo...
A presto

lory ha detto...

passare da te è piacevolissimo, si impara un mondo di cose...grazie infinite...un abbraccio lory

Claudine brodeuse de perles ha detto...

Vraiment des merveilles ! Bisous et bonne soirée

Rosa ha detto...

ciao, il tuo blog e' un museo davvero, ci proponi sempre cose interessantissime e bellissime, mai viste complimenti, prendo l'idea della ciocca di capelli da mettere in cornice carina:) ciao baci rosa a presto buon inizio settimana

Faby ha detto...

Il tuo blog è adorabile, mi rituffa in un passato che avrei tanto voluto conoscere!!!
Grazie per le meraviglie che condividi con noi.
Ciao buona serata Faby

I SOGNI DI CLAUDETTE ha detto...

che meraviglie....vorrei tanto il "Carnet de Bal"
buon inizio settimana...
Ciao Claudia

Free Precious Style ha detto...

E vero, il tuo blog è come una deliziosa galleria d'arte antica. Grazie! Buona settimana. Natasha

ziapolly ha detto...

Per una come me che non ha la possibilità di visitare spesso musei o antiche dimore, venire a trovarti mi permette di poter visitare o guardare cose splendide, di un tempo meraviglioso e lontano, che altrimenti non potrevi vedere. Grazie mille cara Duchessa. Un abbraccio Paola

In casa di Cri .... ha detto...

Che bello quel delizioso pettine in avorio, come tutti gli oggetti del tuo museo virtuale!E' un piacere leggerti! Cri.

incasadisilvia ha detto...

Grazie per questa magia...
Silvia

Catherine ha detto...

I love the corsage, so beautiful!