giovedì 10 novembre 2011

Un Pensiero per te!

"Il miglior modo per stare allegri è cercare di rallegrare qualcun altro."

Purtroppo anche i nobili si ammalano...Sto poco bene ma lavorare per voi mi piace!



Per questo fine settimana mi piacerebbe tanto offrirvi un piccolo dolcino nel mio salottino barocco ma il sapore virtuale, non recherebbe  gioia ai vostri palati e ai cuori e allora per non lasciarvi con il mio thè del post precedente, delizierò i vostri occhi con alcune immagini del mio antiquariato virtuale!





Anche se questa bambola del 18 ° secolo sembra rappresentare una donna adulta, i suoi vestiti regali dimostrano molto chiaramente che non è un adulto. Nel 18 ° secolo infatti, i vestiti fissati sul retro in questo modo, lo erano solo per i bambini, non per le donne. Lunghe strisce di tessuto coordinato chiamato 'leader stringhe' nella parte posteriore del vestito indicano che lei rappresenta una ragazza adolescente. Nel 18 ° secolo le ragazze non sposate, indossavano questo tipo di vestito, che stava ad indicare che erano ancora sotto il controllo dei genitori.



Fatto molto curioso...

Tomba di epoca vittoriana, quando la paura di zombie e vampiri era prevalente. La gabbia aveva lo scopo di intrappolare i non morti solo nel caso in cui il cadavere si rianimava.







Cuffietta del re inglese Carlo II (1660-1685).




Ritratto del re inglese Carlo I, Sostenitore, del diritto divino dei re. Nella prima fase del suo regno fu impegnato ad una dura lotta di potere contro il Parlamento che gli si oppose risolutamente, temendo le sue aspirazioni assolutistiche.Fu decapitato nel 1649 per ordine di Cromwell. Nell'altra metà del medaglione alcuni dei capelli del re.





La sedia a rotelle "infestata" di Ham House, nel Surrey.



La carrozzina si muove intorno ad alcune delle camere al piano terra e passaggi,spinta da una mano invisibile, che si dice essere di un signor Hallward che l'ha usata per spingere il conte Dysart. 






Ham House è situata a Richmond, una delle zone più belle e più ricche della capitale londinese.Questo castello color granito è stato definito come una delle maggiori testimonianze architettoniche e storiche del XVII secolo (National Trust). In effetti, il colpo d'occhio visivo, solo dall'esterno, è emozionante: la struttura è perfettamente conservata, perfetto connubio d'imponenza ed eleganza storica.

Venne costruita nel 1610 da Sir Thomas Vavasour, cavaliere di Giacomo I. Nel tempo il grande edificio venne più volte ampliato e restaurato, grazie soprattutto aWilliam Murray, poi diventato il primo conte di Dysart, e a sua figlia Elisabeth.









Questa scarpa da primi anni del 1700 potrebbe essere stato un letamaio spirituale (un elemento per allontanare gli spiriti maligni), trovato in una stanza nascosta in una casa medievale vicino a Corfe, Dorset.








Posate viaggio, borsa, guanti, puntaspilli e retina per capelli, della regina Elisabetta I.




I campanelli della felicità!























Vista della pre-pendolo orologio in ferro battuto e montato su una trave robusta di quercia verticale. Questo è il primo orologio domestico in Inghilterra ed è ancora funzionante.




Abbazia di Anglesey...Vista ravvicinata di una biblioteca wheelbarow tardo georgiano adibita al trasporto di libri.





Uno sgabello giltwood, parte di un insieme di mobili realizzati nel 1700 circa per la regina di Scozia: appartamento 'a Chatsworth, nella Galleria di Hardwick Hall, Derbyshire.





Ed ora una rosa per voi, anche se virtuale...A presto!!





10 commenti:

Anna ha detto...

Ogni volta che entro nel tuo blog perdo la cognizione del tempo e dell'epoca, la mia mente evade......spero tu guarisca presto e...buona notte! Anna

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Cara Duchessa, è sempre un onore entrare qui
Non voglio disturbare il suo riposo, quindi la saluto e ripasserò presto....cerchi di guarire in fretta

Alex ha detto...

Fantastico! Grazie per avermi nuovamente fatta viaggiare fra le epoche...cerca di guarire al più presto.
Alex

In casa di Cri .... ha detto...

Cara Duchessa, ti auguro di guarire presto e ti ringrazio per averci deliziato con questo tuo post ..il castello di Ham House e'veramente bello...adorabili i guanti della regina Elisabetta...come sempre ci fai fare bellissimi viaggi nel tuo mercatino dell'antiquariato virtuale!!!!Ti abbraccio.
Cri.

Toinette ha detto...

Grazie per le curiosi immagini Duchessa,rimettiti!

Claudine brodeuse de perles ha detto...

Très difficiles les traductions mais j'adore la pendule et tout ce que tu nous montres. Merci. Bisous et bon week-end

fiore ha detto...

Bellissimni i campanelini!
Cerca di guarire presto!
Non so se capita solo a me, ma faccio fatica a kleggere, vedo scritto molto piccolo!!
buon week-end!
scusa gli eventuali errori, ma non vedendo quasi niente, non posso correggere...
bacioni
fiore

lolle ha detto...

Quante cose interessanti...inquietante la tomba vittoriana!

Auguri di pronta guarigione e a presto!

Paola ha detto...

Sono entrata per caso, ed ho immaginato di entrare nel tuo salottino mentre le note del minuetto si diffondevano intorno. Un blog molto particolare, elegante e interessante. Grazie della rosa e di tutte le belle immagini. Cari saluti e auguri per una pronta guarigione

Ana Márquez ha detto...

What a great vintage blog! :-)I have some free digi vintage images in mine, you can use them in yours if you like them :-) Hugs!