mercoledì 7 settembre 2011

Oro oro oro...


Dionisio.....

Ti imploro liberami da questa maledizione, tutto quello che tocco diventa oro, ai miei occhi ha perso valore ogni cosa, sono destinato a morire.






Povero re Mida! L’oro....Una volta che lo si tiene tra le mani come non perderne la testa!! Questo mio post vuole mostrarvi dei gioielli molto particolari avvolti da un fascino misterioso che li rende unici e irripetibili.


BUONA VISIONE!!!








Ciondolo occhio in miniatura scozzese "agata georgiano" C.1820-1830




















Orecchini Medusa, avorio intagliato e tartaruga ( 1870)








Anello Caroline di Brunswick







Vittoriano medaglione capelli con queste pietre: ametista, malachite, iolite, turchese e smeraldo.







Memoriale ciondolo georgiano per Elizabeth Ann Petrie, con i capelli avvolti e circondati da perline serpente smalto con gli occhi di diamante. Il serpente rappresenta un ouroboros,dal greco - un serpente che divora la sua coda. L'Ouroboros simboleggia lanatura ciclica dell'universo: dalla creazione di distruzione, la vita dalla morte, il ciclo di rinnovamento eterno.






  
"Occhio di Dio" ciondolo hairwork seppia fine 700.



Il ciondolo che rappresenta l'allegoria dell'amore, è dotato di un altare  con due cuori in fiamme trafitti dalla freccia di Cupido sotto l'occhio della Provvidenza su avorio, e circondato da un bellissimo lavoro cannetille.





Ciondolo prodotto dalla Wiener Werkstätte Smalto e argento c. 1905-1915





Anello d'oro del 1792



Il gambo coste termina in un vano contenente un'urna d'oro smaltato di azzurro e bianco, con incisi MW iniziali. L'urna è impostato su una torsione di capelli e il vano è coperto da una cupola di cristallo. E 'contornata da un bordo di smalto nero.






Bracciale insolito in uno stile bracciale rigido. Placca centrale è in acciaio lucido con un cameo guerriero C. 1830.







Ciondolo in oro insieme con una miniatura della Principessa Charlotte, forse nato per commemorare la sua morte. Sotto, tre ciocche di capelli della principessa; essi sono stati arricciati in forma di principe di Gallespiume ,un motivo comune per i gioielli-lutto.

Charlotte Augusta era l'unico figlio del principe di Galles, poi Giorgio IV e Carolina di Brunswick. Nel 1816, sposò Leopoldo di Sassonia-Coburgo, Re dei Belgi. Morì di parto l'anno successivo. Qui, si erge da un'urna e indossa un vestito bianco, un ermellino  e una collana di corallo.






Re Giacomo "II Ritratto Anello."

Un anello di incredibilmente raro che raffigura il re Giacomo II [1633-1701].Giacomo II, figlio di Carlo I, fu l'ultimo monarca cattolico a regnare in Inghilterra, Scozia e Irlanda. E'stato deposto da Guglielmo III nella Gloriosa Rivoluzione nel 1688 e ha trascorso il resto della sua vita in esilio in Francia sotto la protezione di Luigi XIV. Questa forma di cuore anello d'oro dotato di un acquerello ben eseguito sul ritratto d'avorio del monarca da giovane, impostato in cristallo. E' stato fatto probabilmente per mano di Susan Penelope Rosse [1653 -1700], un miniaturista leader dell'epoca, le cui opere erano in genere piccoli ritratti.




Ciondolo del Rinascimento



Erano amuleti protettivi contro il pericolo. A quel tempo la gente credeva che il corno del narvalo considerati i delfini discendenti da unicorni, portassero fortuna. L'hanno apprezzato molto anche come un rilevatore di veleno nel cibo e bevande. Questo ciondolo è appartenuto alla famigliadi Danny Campion, nel Sussex.




Medaglione, ca. 1840, Inghilterra in  oro, turchese, rubino, smeraldo, granato, ametista e diamanti. Il ciondolo si apre per rivelare un pannello di capelli intrecciati sotto vetro.

 (Victoria and Albert Museum)




Quando l’oro parla, l’eloquenza è senza forza. (Erasmo da Rotterdam)

8 commenti:

Rosetta ha detto...

Quando apro il tuo blog,mi sembra di entrare in una nuvola bianca,divento una giovane donzella con i vestiti dell'epoca e questa dolce musica mi trasporta in posti lontani e scopro tante prelibatezze del passato!Le mia dita,invece di andare sui tasti delpc,sembrano andare su quelli di un pianoforte!Un bacio,Rosetta

Pippicalzelunghe ha detto...

Ciao Duchessa ma dove trovi tutte queste cose? Ogni volta che passo da te mi fai stupire!!! Complimenti per la tua grazia!!!

cose di lino ha detto...

Che meraviglia...i gioielli del passato sono splendidi.
Buona giornata
nunzia

Barbara F. ha detto...

Beautiful pieces of jewelry, of a long gone era, so special. xo,

La Duchessa ha detto...

Grazie a tutte!!! Rosetta, sei gentile come sempre...Un bacio!

VITTORIANA ha detto...

wow ma dove le hai trovate queste foto ? Sono bellissime che idea andare a scovare questi tesori e che belli che sono...te lo dice una che passerebbe giorni dentro i musei e impazzisce alla vista di un'incisione o un dipinto.. e che bella la musica del tuo blog e' tutto un piacere leggerlo e grazie di aver visitato il mio...come sempre
un caro saluto
Susanna

Vele Ivy ha detto...

Questa volta hai aperto il tuo forziere e ci hai mostrato meravigliosi gioielli d'epoca! Ancora una volta un viaggio interessante...

Free Precious Style ha detto...

Cara Duchessa,il tuo blog è assolutamente delizioso. Rispecchia tutti i miei gusti...per l'arte,la letteratura, i gioielli e naturalmente il romanticismo, ma senza essere troppo melenso! Complimenti. E un piacere seguirti.Natasha